martedì 19 febbraio 2008

Lasciapassare

Per l'estate che verrà è in programma un viaggio in Francia, Lorenzo però necessita di un lasciapassare per poter lasciare l'Italia.
Ci vogliono entrambi i genitori,così ci rechiamo in comune ritirare il foglio di richiesta e successivamente in commissariato.
Prima del commissariato però bisognava andare a fare la foto tessera di Lorenzo, di primaria importanza per poterlo riconoscere forse in caso di rapimento.....come se i bambini di due mesi non cambiassero continuamente!
Oltretutto il documento è valido per 5 anni, già tra due o tre mesi sarà irriconoscibile rispetto alla foto, ma fa niente!
Ecco il risultato della foto tessera, a farlo ridere non ci siamo riusciti ma almeno guardava il fotografo!
Il risultato mi pare soddisfacente!:)

martedì 12 febbraio 2008

Festa per Lorenzo


Domenica scorsa c'è stata la presentazione ufficiale di Lorenzo ai parento di Torino, l'ingresso ufficiale in società!
Erano presenti tutti, Lorenzo è piaciuto a tutti (bello com'è non avevo dubbi!) ed ha ricevuto un sacco di doni.
Lui era molto interessato a tutto quel caos di persone, bambini, cani e gatti, si sentiva ancor più importante e più al centro dell'attenzione del solito.
Guardava tutti con aria gioviale, l'espressione del viso che diceva "su signora anziana,ancora una coccola, e tu caro uomo sconosciuto accarezzami la testina, da bravo". "Sono venuto al mondo da due mesi e ho già tutta questa gente ai miei piedi, basta fare una semplice risatina....ah, ora però ho fame, datemi una tetta!" "Tu mi stai un po antipatico, beccati questo bel rigurgito sul braccio!"
"E' inutile che ti pulisci,tanto appena hai finito faccio il bis!
Devo dire che vestito con la maglietta rossa della benetton e i jeansini era veramente più bello del solito ed essendoci io in famiglia non fatico a capire da chi abbia preso!:)
Guardare per credere...

venerdì 1 febbraio 2008

Amici a cena



Ieri sera sono venuti Carlo e Andrea a cena, era da un po che non ci vedevamo.
Lorenzino è stato contento di vederli e di stare loro in braccio.
Carlo è più disinvolto e lo tiene volentieri, Andrea appena ha fatto un piccolo piantino voleva restituirmelo...così lo ha ripreso in braccio Carlo!
Ecco le prove.