giovedì 29 maggio 2008

Come festeggio il compleanno




Non sapendo come festeggiare il mio compleanno ho lasciato decidere ai miei genitori dove andare a mangiare, ovviamente a loro spese!


Hanno deciso per un ristorante di lusso con menu a base di pesce, da acquolina in bocca solo a pensarci.


Partiamo mentre pioveva,tutti nascosti sotto i nostri ombrelli, ci muniamo anche di un paio di remi che mettiamo in macchina per qualsiasi evenienza.


Arriviamo, mangiamo come degli sfondati, tutto buonissimo, una delizia, anche Lorenzo sembrava apprezzare maggiormente il suo latte.


Quando usciamo,a pance piene, c'era gente in costume che passava sotto un sole della madonna...mentre noi armati di ombrelli ci trascinavamo raminghi verso la nostra macchina..


Andiamo a fare un giro e, a parte qualche diverbio sul dove andare (gira quì! gira la! qui non ci puoi andare! torna indietro! frena! metti sotto la vecchia!!) arriviamo a Cecina mare, dove volevamo piantare gli ombrelli da pioggia per ripararci dal sole...desistiamo.


Ho 36 anni, chissà quanti ne dovrò fare per poter scrivere qualcosa di serio....intanto metto un paio di foto al ristorante col mio Lorenzino:-)

domenica 25 maggio 2008

36....

sono gli anni che compie oggi l'autore principale di questo blog.

AUGURI AMORE

giovedì 22 maggio 2008

Guarda come sono furba...






Queste sono state le parole di Elena, dopo la geniale idea che le è saltata in mente:



"metto Lorenzo dietro la mia testa a mo di cavallo!"



Mentre eravamo a tavola Elena ha deciso di far divertire Lorenzo mettendo in pratica questa genialata...dopo alcuni secondi odo le seguenti parole:"amore?....me lo togli?...mi ha afferrato i capelli....non me li lascia più....amore?...amoreee??...."



Le ho quindi risposto di pazientare, sono quindi andato a prendere la macchina fotografica per immortalare quel comico momento,che ripropongo da tutte le angolazioni.



Credo che aspetterà ancora un po per riproporre questi,geniali,giochini:-)

lunedì 19 maggio 2008

Ieri splendida giornata

Ieri sono venuti a trovarci due amici conosciuti sul blog di Noi Mamme, Cosetta e Luca.
Cosa ci faccio io in quel forum visto che non sono un mammo?
Me lo sono chiesto anch'io a dire la verità....è la risposta è: boh!
Ma visto che c'è Luca,che non è un mammo nemmeno lui, ci scrivo anch'io!
No vabbè, c'è anche lo spazio dedicato ai babbi e i frequentatori del forum sono tutti simpatici, mi piace interloquire con loro.
Comunque dicevo che sono venuti a trovarci Cosetta e Luca,con i loro splendidi figli Irene e Damiano.
Abbiamo pranzato e dopo un pranzo buonissimo grazie a me che ho cucinato tutto...hem...cioè, Elena mi ha dato una manina dai....sì vabbè,più che una manina...ok ok ha cucinato lei!!!! Sempre a trovare il pelo nell'uovo...
Durante il pranzo Irene giocava, Damiano stava in braccio ai genitori e ci giardava tranquillo e Lorenzo si dimenava e non stava mai fermo come al solito.
Dopo pranzo siamo andati al mare a Baratti, Irene giocava con la palla e con la sabbia, Damiano giocava allegramente sull'asciugamano e Lorenzo non si riusciva a tenere fermo,voleva giocare,stare in braccio,mangiare, muoversi....
Dopo siamo andati a cena a san Vincenzo,al Cantuccio, dove Irene, dopo essersi lavata le manine:-) ha mangiato la pizza, Damiano stava tranquillo nel suo passeggino e Lorenzo voleva stare in braccio,dimenandosi e facendo le sue rimostranze nel caso calasse un po l'attenzione nei suoi confronti...
Pensavo di avere un bambino tranquillo, evidentemente era perchè non avevo termini di paragone.....dopo la giornata passata con un bambino realmente tranquillo mi sono dovuto ricredere....
Alla fine della cena ho proposto a Luca l'affidamento temporaneo di Lorenzo, luca ha sorriso pensando "ma nemmeno morto!"
Abbiamo passato una splendida giornata grazie a questi nuovi amici, la sera eravamo distrutti causa Lorenzino,ma ormai ci stiamo abituando...
Che bella domenica:-)

sabato 17 maggio 2008

Strane abitudini

Credo che tutti i bimbi abbiano abitudini un po' strane.
Lorenzo non fa eccezione e lo mostra tutte le sere a ora di andare a nanna.

Appena a letto la prima fase consiste nel prendere un po' di tetta.
Ma non è semplice come nel resto della giornata.
La sera prima di prendere la tetta bisogna dare due ciucciate al ciuccio della notte (o meglio dell'addormentamento) solo dopo le 2 ciucciate si attacca per prendere il latte.

Nel lettone a dormire ci sta solo dopo le 5 del mattino, la sera bisogna trovare il momento giusto per metterlo nel lettino.
Non si può aspettare che sia addormentato perchè a meno che sia distrutto nel lettone nons i addormenta.
Ma non si può neanche metterlo quando è ancora troppo sveglio se no piange.
Se il momento è quello giusto appena nel lettino dorme.
Se no bisogna rifare tutto da capo (ciuccio tetta coccole pre nanna).

Crescerà





Purtroppo.

giovedì 15 maggio 2008

Lorenzo/a e gli strillini

Da oggi Lorenzo ha capito di avere una voce, ed ha anche capito che gli piace molto ascoltarla....benchè non riesca ancora a formulare nemmeno una sillaba.
Urla e strilla allegro tutto il giorno,poi ti guarda e ride,aspettando che tu gli dica "quanto sei bravo amore" quando in realtà i tuoi timpani vorrebbero lanciarlo dalla finestra....
Oggi eravamo al Calidario, laghetto termale con acqua a 36 gradi, dove Lorenzino sguazzava e nel frattempo strillava felice,all'interno del suo mini canottino col volante.
Tra uno strilletto e l'altro lo porto fuori dall'acqua, due signore sorridono e dicono "bellina quella bambina"
Io: è un maschio...
Loro: è maschio o femmina?
Io: maschio
Loro: ah, come si chiama questa bella bambina?
Io: è maschio,si chiama Lorenzo
Loro: ah,Lorenza, bel nome...
Io (sbigottito): ehm, veramente si chiama LorenzOOOO!
Loro: sì sì...sei stata nell'acqua? Ti piace?
Io: devo andare!
Non ho ben capito se mi prendevano per il culo o erano proprio dementi....misteri della vita...

lunedì 12 maggio 2008

12 maggio 2007


No non ho sbagliato la data di un anno, il 12 maggio del 2007 ho coronato il mio sogno e mi sono unito in matrimonio alla mia dolce metà, Elena.

Eravamo a Torino,sua città natale,emozionatissimi!

Stamani Elena mi ha fatto trovare una cartolina di auguri ed un piccolo pensiero, mi sono commosso e mi sono venute le lacrime agli occhi...

Domani sera festeggeremo come si deve al ristorante, ovviamente verrà anche Lorenzo perchè anche lui al matrimonio era presente,seppur nella pancia di Elena da sole 11 settimane.

Auguri amore mio,ti amo oggi più di allora.

venerdì 9 maggio 2008

Lorenzino al mare

Oggi vista la bellissima giornata abbiamo deciso di portare il nostro amorignolo al mare.
Siamo così partiti alla volta di Baratti,con megaborsone di roba da mare e piscina gonfiabile già gonfiata al seguito.
Giunti li abbiamo notato con piacere che ancora non si paga il parcheggio, non avevo voglia di lasciarla a 3 km di distanza per risparmiare due luridi euro,maledetti ladri....ma tanto durerà ancora poco!
Arriviamo in spiaggia,pianto l'ombrellone,anzi l'ombrellino, non so dove Elena lo abbia trovato quel troiaio,ma per Lorenzo bastava e avanzava.
Lo abbiamo messo nella piscina gonfiabile,pensando: adesso per un po sta li a gioc......uèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ehm, vieni piccino vieni in braccio a babbo......
Elena ha la brillante idea di comprargli una pallina da un tizio che vendeva ecstasy,hashish, marijuana, coca...e palline di gomma.
Lorenzo rinasce,ci guarda e sembra che dica: "vedete che non siete completamente scemi, ora un minutino a giocare con quella cavolo di pallina in quella stupida piscinetta senz'acqua perchè voi dite che è fredda ci posso anche stare,bravi bravi.."
Passato il minutino lo mettiamo a giocare nella sabbia, ma visto che cercava di mangiarla lo portiamo in riva al mare e gli mettiamo i piedini nell'acqua, la sua espressione era di: "levatemi i piedi da questa ghiacciaia e riportatemi sull'asciugamano rimbambiti!"
Cosa che facciamo,perà prima lo facciamo giocare con la sabbia bagnata,e stavolta sembra gradire.
Da li è stata tutta un escalation di divertimento, giocava nella sabbia con la pallina,poi nella piscinetta sempre con la pallina...e al culmine del divertimento Elena era semiscottata e siamo venuti via....
Bellissima esperienza,Lorenzo ha gradito molto e presto (forse anche domani) ce lo riporteremo,ustioni della moglie permettendo:-)

venerdì 2 maggio 2008

Pic nic




Oggi siamo andati in zona sassetta a fare un bel pic nic, Lorenzo, genitori e tutti e 4 i nonni.
Andarci il primo maggio era uno cosa troppo normale per noi, noi dobbiamo distinguerci e il picn nic lo facciamo il 2!
In totale abbiamo mangiato 4 mucche,3 maiali e 6 polli,siamo stati benissimo ed il tempo è stato clemente: caldo sole e fresco all'ombra.
Documento la giornata,come possiamo vedere eravamo proprio tutti.....vabbè metto solo le persone più importanti,ma eravamo tutti...

giovedì 1 maggio 2008

Passeggiata con nonni

Oggi Primo Maggio, festa dei lavoratori.
In giornata è previsto l'arrivo dei genitori di Elena.
Elena, per salvare le apparenze,per far finta di essere una persona precisa,che non lascia niente in disordine ecc ecc ecc (come se i suoi non la conoscessero...mah!) ha deciso che dobbiamo pulire e mettere in ordine la casa.
Di prima mattina il mio babbo arriva vestito di tutto punto, prende Lorenzino e lo porta in giro,per permetterci di fare le pulizie in casa.
Dopo poco più di un oretta dalla finestra sento urli e strilli....
Dico a Elena: senti quel bambino come urla, che fortuna che abbiamo avuto con Lorenzo che è bravo.
Dopo un paio di minuti gli urli aumentavano d'intensità, penso "che bimbi pallosi che ci sono, il mio amorino specie quando è fuori sta bravo bravo".
Le urla si trasferiscono dentro il portone del condominio,così apro la porta e mi vedo una scena agghiacciante:
Lorenzino che urla con tutta la voce che ha in corpo, il mio babbo stravolto coi capelli sparati in aria,5 o 6 rughe in più di stamani,tutto trafelato che corre su per le scale col bambino in braccio!
Prendiamo Lorenzo cercando di capire cos'abbia...
Lui si attacca alla tetta di Elena,aveva fame!!
E aveva democraticamente deciso di farlo sapere al mondo intero........