lunedì 20 aprile 2009

Finirà prima o poi?



Finirai prima o poi?

O ti sei talmente affezionata a noi da non lasciarci più?
Hai trovato il tuo habitat naturale?

Sì dico a te signora sfiga.

Vorrei sapere quando avrai intenzione di cambiare aria,percè quà di te siamo tutti già abbastanza stufi.
Detto in maniera diretta.

Ok,eccomi a voi, inizio a pubblicare le foto che dimostrano in che condizioni si trova la macchina.
Impressionante vero?

Il carrozziere ci ha chiesto il libretto,per valutare il valore dell'auto e dirci se è il caso di farla aggiustare.
Ma torniamo al discorso iniziale:

- al mio babbo hanno messo 3 by pass invece di due, e oggi si è saputo che deve tenere un pace meker praticamente a vita.
Questo più che altro per sicurezza,perchè sembra che il cuore possa perdere qualche colpo,però potrebbe anche non intervenire mai, non ha controindicazioni ed è garantito a vita.

Niente di grave ma potevamo farne a meno...

- nel frattempo,visto che per metterlo interno bisognava fare una piccola operazione in anestesia locale e hanno deciso di fargliela dopo pranzo, decido di andare a Pisa prima del solito.

Vado a prendere l'auto in garage, la serranda motorizzata non funziona.

Il tizio che deve pagare la bolletta della luce (poi noi gli diamo la nostra parte,siamo in 4 e se ne occupa uno di queste cose) è sparito, ha cambiato casa e non si sa che fine abbia fatto,

Sappiamo però che non ha più pagato la bolletta della luce...

Chiamo un altro tizio che ha il garage lì, alla fine in 3 riusciamo ad alzare la serranda quanto basta perchè due di noi passino sotto,strisciando come vermi.

Portiamo un cavo volante dalla ditta che ha sede vicino,alimentiamo il motore e riusciamo ad alzare la serranda. Se al tizio che doveva pagare la bolletta sono arrivati solo un terzo degli accidenti che gli abbiamo mandato a quest'ora è tornato dritto dritto al creatore.

Nel frattempo sono passate quasi due ore.
Parto per Pisa.

- a Pisa la moglie mi tempesta di telefonate, mentre faccio il 1240 per cercare un avvocato specializzato in divorzi mi dice che il nonno (ovvero suo padre ovvero il suocero) si è rinchiuso fuori di casa insieme all'amorignolo.
Dev'essere un vizio di famiglia,penso.

In vita mia non mi sono mai chiuso fuori casa, da quando conosco i Benazzo ho perso il conto, una volta abbiamo chiamato anche i pompieri,un'altra volta la moglie è riuscita anche a rinchiudersi fuori dalla macchina.

Torno a casa in fretta, loro andavano a mangiare una pizza (perchè nemmeno la moglie porta mai le chiavi con se) e mi dicono "vieni a casa alla svelta invece di fermarti in autogrill a mangiare, a casa ti faccio un insalatina".

Pensando al posto dove non batte mai il sole in cui avrebbe dovuto mettersi l'insalatina mi fermo comunque a mangiare un bel panino.

La moglie mi confessa che provava a telefonare al nonno e non rispondeva nessuno, in casa non rispondeva nessuno, aveva quindi paura che gli fosse successo qualcosa e fosse in casa privo di sensi con l'amorignolo.
Voleva chiamare i pompieri, tanto ormai ci siamo in confidenza.
E' tornata a casa in lacrime e li ha trovati sulle scale di casa.
Il nonno ha prontamente incolpato l'amorignolo di quanto successo.

La giornata è finita.

E domani?

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Non ho parole France:((((
shanty

France ha detto...

Shanty le parole le ho finite anch'io...
Grazie:-)

Snezana ha detto...

Importante è che stano tutti bene,tuo padre,tua moglie e il tuo bambino...per il resto,non ci pensiamo,giriamo la pagina,come si dice:"non può piovere per sempre...!"

Dostema ha detto...

Oddio France, quella foto mi spaventa un casino! ma che cavolo sta succedendo? Cerca di mantenere la calma anche se mi rendo conto che è piuttosto difficile.E' un periodo un po' così che dovrà passare.Non ho parole per esprimerti quanto mi spiace per tutto ciò che ti sta precipitando addosso...ma la sfiga non potrà durare in eterno. Coraggio!
Ti sono vicina....
Stella

PS. Scusami se precedentemente per errore, ho inserito questo commento nel posto sbagliato...

France ha detto...

Snezana prima o poi le cose devono cambiare, per forza...
Grazie

Stella da adesso smetto anche di parlarne di questo maledetto periodaccio, è l'ora di voltare pagina.
Grazie

Rossana ha detto...

Mi viene male a guardare le foto della macchina. Certo che in questi giorni dovete averne passate parecchie... che stress, mi spiace molto.
Spero davvero il brutto periodo passi e con lui tutto il dispiacere, la stanchezza, la tensione e la paura.

Un abbraccio a tutti voi.

Dostema ha detto...

Si, voltiamo pagina e diamo un calcio alla sfiga: Vedrai che le cose, ci andranno sicuramente meglio! ;-)

France ha detto...

Ciao Rossana! Gli eventi in questi giorni ci stanno mettendo alla prova, ma noi non ci abbattiamo tanto facilmente.
Devo ancora pensare a come dire al mio babbo quando uscirà dall'ospedale che non ha più la macchina....
Ci penseremo!
Grazie!

Stella pagina voltata, sto cercando di ritrovare la serenità di sempre.
Grazie del supporto morale:-)