lunedì 15 febbraio 2010

E' Carnevale!





L'ultima domenica di Carnevale, moglie ha deciso che io, lei e l'amorignolo non possiamo mancare!
Mentre, qualche giorno prima, ci troviamo ad un discount, ci capita sotto gli occhi un bel costume da orsetto per bimbi 2/3 enni, adattissimo da spacciare all'amorignolo come Winni the pooh.

Lorenzo infatti ci casca subito (ignaro che un vero vestito di quell'orso idiota ci sarebbe costato il triplo) ed è tutto contento...

Domenica dopo pranzo quindi decidiamo di partire, andiamo al carnevale di Follonica che inizia alle 15, visto che quel paese dista nemmeno 30 km noi alle 13:30 siamo già partiti....

Dopo un lungo riposo in un parcheggio, durante il quale Lorenzo ha schiacciato un pisolino, superiamo le transenne (lasciando 6 euro alla cassa) ed entriamo nella zona del carnevale!

Per far entrare l'amorignolo nel pieno clima carnevalesco gli compriamo nell'ordine:

- Brigidini: che non c'entravano nulla ma qualcosa da sgranocchiare fa sempre piacere. Speravamo che non gli piacessero per mangiarli noi ma ci è andata male;

- Coriandoli: che moglie, per fare un esempio di come vanno usati, ne tira mezzo sacchetto a me. Lui invece per tirarli a moglie (sotto mia indicazione) finisce lo stesso per tirarli a me durante il tragitto del braccio;

- Palloncino con la forma di elicottero: che l'amorignolo tiene si e no 10 secondi, dopodichè tocca a me farlo sbattere in faccia alla gente ad ogni minimo nostro spostamento;

- Altro palloncino: che meno male ci regalano e che dura la bellezza di due secondi e mezzo, ovvero il tempo per l'amorignolo di saltarci sopra e schiantarlo (dopo averlo chiesto per mezz'ora);

- Stelle filanti spruzzabili: che l'amorignolo non capisce cosa siano ma ci si diverte lo stesso. Moglie per fargli un esempio di come vanno usate e per spiegargli a cosa servono mi svuota la bomboletta addosso.
- Uno spingi spingi, con la ruota in fondo, che dura circa una quarto d'ora, dopodichè la ruota va perduta e moglie butta via ilo bastone.

Moglie nel frattempo pretende lo zucchero filato,ma le dico che di bambini ne basta uno...

Ci godiamo i carri, la musica, l'allegria, il clima di festa e tutte le belle maschere, l'amorignolo, vera star del carnevale, firma autografi a ripetizione usando le stelle filanti.
La giornata finisce,torniamo a casa e, visto che siamo una famiglia che non spreca niente, i coriandoli vengono finiti di tirare in casa dei nonni (per fortuna dire, pensate se li avesse tirati in casa nostra!) mentre la bomboletta di stelle filanti viene finita il 5% su moglie e il 95% su di me: moglie si diverte tanto a prendere la mira e spruzzare!
Moglie impiega 1 minuto per finire la bomboletta e 10 minuti per levarmi di dosso tutto quel troiaio, contenta lei....nel frattempo sto pensando al costume da farle mettere al carnevale del prossimo anno, ormai mi sembra abbastanza grande anche lei...

2 commenti:

Snezana ha detto...

Che orsetto delizioso!Sembra proprio che vi siete divertiti!

France ha detto...

Sì sì, era tutto molto divertente:-)