venerdì 16 luglio 2010

Finalmente un'arma seria!

Qualche sera fa Lorenzo è uscito con moglie, visto che la mia attuale bronchite mi tiene ancora a casa.

Moglie è una pacifista convinta, da sempre dedita alla non violenza, che gira con bandiere,stendardi e polsini col simbolo della pace, che quando l'ho conosciuta la chiamavano la Mahatma Gandhi di via Pio decimo di Nichelino.

L'altra sera ha portato fuori Lorenzo e sono tornati con...una balestra!

D'altro canto l'amorignolo, dopo la pistola di plastica rubata a me, dopo la pistolina ad acqua con la quale si dilettava a sparare ai gatti (senza beccarli mai, n.d.r.) ha tirato fuori la sua indole guerrafondaia ed ha preteso un'arma pesante, degna di rispetto. A moglie non è rimasto altro che rassegnarsi.

Indossati i suoi vestiti da piccolo Rambo, pannolino mimetico e ciuccio da combattimento, ha provato, dopo aver sterminato una banda di motociclisti sulla strada del ritorno a casa, a procurarsi la cena con la lotta armata: voleva procurarsi il cibo per imbastire una grigliata di pesce!

Ecco il risultato...

video

2 commenti:

Snezana ha detto...

Anche io sono pacifista,ma da piccola ho giocato con le pistole, mitragliette,l'archi e le frecce e balaustre fai da te (con elastici di gomma e semi di mais come munizioni!),ma credo che tutto questo serve per "sfogarci" in qualche modo, per poi da grandi diventare pacifisti.

France ha detto...

Anch'io sono pacifista, ma vederlo sparare mi piace lo stesso:-)