lunedì 27 dicembre 2010

E' nata Marzia!!

Ed eccoci al gran giorno!!

In mattinata, dopo varie visite e tracciati si decidono a mettere il gel per l'induzione, non prima di averci informati su come funziona la cosa e aver fatto firmare a Elena la delibera.

Facciamo tutti i progetti, la sera penso di dormire in albergo in modo che, se parte il travaglio, posso svegliarmi ed essere in ospedale in due minuti.

Applicato il gel Elena sente qualche contrazione, a distanza di 5 minuti, "ma sono leggere" dice, quindi le fanno il tracciato: 120!! Alla faccia del leggere!

Da 5 minuti di intermittenza si passa a 4 e poi a 3, finché l'ostetrica ci dice di andare in sala travaglio, nella quale entriamo alle 16:20.

Elena ha contrazioni continue e dolorose, l'ostetrica dice di chiamarla quando sente la voglia di spingere.

Mi sento inutile, non posso condividere il suo dolore ne alleviarlo in alcun modo, mentre ogni tentativo di rendermi utile si rivela vano,cose da fare non ce ne sono, mi sento un po perduto e vederla soffrire mi far star male.

Le viene voglia di spingere, corro a chiamare l'ostetrica,per fare prima avrei voluto prenderla per un braccio e tirarcela in quella stanza!

L'ostetrica è gentilissima, mette Elena a suo agio, le chiede la posizione che predilige, Elena cambia posizione un paio di volte finché non trova quella giusta.

Le tengo la mano, di più non posso fare.
Lei me la stringe ma non sento niente, è tutto ovattato, mi sembra di vivere fuori dal tempo, i pensieri si accavallano, o forse non ce ne sono proprio.

"Spingi, così, bravissima...." sento dire all'ostetrica, e qualche volta ripeto quelle parole, in modo da farle forza, attendendo con trepidazione il pianto che caratterizza la nascita della mia bambina.

Spingi, ecco, ci siamo....sono le 16:51 e lo sento, quel piantino inconfondibile, "vieni a vedere che sta uscendo" mi dice l'ostetrica, ma non mi muovo, Elena non mi molla la mano, devo ancora farle forza...ed ecco che la vedo, quella piccola creaturina, è nata!!

Un turbinio di emozioni mi ruota in testa, non credevo mi potesse succedere, mi è successo con Lorenzo penso, e invece....e invece eccomi lì, con uun'espressione ebete stampata in faccia ed il viso rigato dalle lacrime, eccomi li come uno scemo che non riesco a smettere ne di piangere ne allo stesso tempo di sorridere...

Marzia è nata, si attacca subito alla tetta della mamma, attinge latte, poi dopo un po vado con l'infermiera, è il momento di lavarla e visitarla, bene, così sto subito più tranquillo.
Mentre la visita e le ascolta il cuoricino con lo strumento lei glielo prende con la manina e lo allontana, "guarda, falle una foto!" mi dice la dottoressa, e così faccio.

La guardo, la guardo e la riguardo, "poi ti insegno a vestirla" mi dice l'infermiera, "ma no che ormai sono esperto, ho già un maschietto" rispondo.

ma quando è il momento di vestirla tremo di fronte a quel corpicino, ho paura di romperla, è così delicata e la vedo fragile, e se le faccio male??

Invece trovo il coraggio, Marzia è vestita perfettamente e può tornare alla tetta della mamma.

Adesso sono tornato a casa, sono un po più lucido, Elena sta bene, le spinte sono durate solo 10 minuti..e lei, lei merita un commento tutto particolare.

E' una bimbona, pesa 4 kg meno 10 grammi, mezzo kg più di Lorenzo, ma è uguale a Lorenzo appena nato, uguale ma più grande,stessi occhi, stessa bocca e stesso buchino nel mento, caratteristica della famiglia di Elena.

La adoro, non vedo l'ora di portarmela a casa, sono di nuovo babbo, provo le stesse emozioni, le stesse sensazioni,la stessa gioia, diventare genitori, che sia la prima o la seconda volta, non ha eguali.











4 commenti:

Lidia ha detto...

E' bellissima...nella prima foto con te è ciccionissima...tutta da mordere...
Non vedo l'ora di vedervi...
Ancora tantissimi auguri...
Un bacione a tutti e soprattutto un bacione enorme alla nuova arrivata...

Snezana ha detto...

Augurissimi!
Che emozioni,che gioia!
Sono tornata più volte ieri sul blog per vedere se ci sono notizie e dopo mio marito si è impadronito del computer...ma stamattina ero sicura di trovare il post!
E' bellissima,complimenti a babbo e alla mamma!Sono sicura che babbo avrà un legame specialissimo con la nuova arrivata è cosi sempre per i i padri delle femminucce.
Anche se sei già padre, ora comunque intraprendi una nuova e diversa avventura di vita.
Ancora tanti cari auguri!
P.S.Lorenzo la vista?

Sofia ha detto...

CONGRATULAZIONI!!!!!
L'ho scritto anche sul sito...non ho parole.Marzia è bellissima.
Una carezza a Elena,un urrà a France papà bis e un bacino speciale a Lorenzo.

France ha detto...

Grazie a tutte e 3, mi avete commosso...

Snezana sì l'ha vista oggi, vado a raccontare:-)