mercoledì 5 gennaio 2011

Lorenzo che incontra la befana!

Oggi pomeriggio sono nella zona pedonale della mia cittadina con Lorenzo, andiamo a vedere se troviamo moglie, suocera e figlia.

Una volta trovate si compra la merenda, ma non facciamo in tempo a scartarla che...eccola: statuaria, monumentale, imperiosa, la befana si staglia torreggiando su un indifeso amorignolo!

Lorenzo sul passeggino mette in atto una disperata difesa, l'effetto tartaruga, ovvero si ritira in se stesso tentando di sparire dentro il suo piumino.

La befana però non si fa intimidire, e gli porge una calza!

L'amorignolo non muove un muscolo, riesce solo ad allungare un braccino e afferrare la calza portandosela al petto.

La befana tenta un approccio vocale, ma l'amorignolo muto fu!

La befana si allontana, il Lory rimane femo sul passeggino.

Io: "Lore hai visto la befana??"
L'amorignolo: immobile
Io: "Lore la befana ti ha dato la calza!
L'amorignolo: pietrificato

Moglie: "Lorenzo vuoi la merenda?
L'amorignolo: mummificato
Moglie: "Vuoi un pezzetto di pizza?"
L'amorignolo: irrigidito,in evidente stato di shock

Arriviamo in fondo alla strada, ci sediamo su una panchina, tiro fuori una zonzella calda fumante (ne va matto) e gliela sventolo sotto al naso
L'amorignolo: allarga una narice ma non muove nessun muscolo
Moglie gli mangia una zonzella davanti
L'amorignolo: catatonico,sguardo perso nel vuoto

Passano altri minuti e solo strappandogli la calza di mano e svetolandogliela sotto al naso l'amorignolo ha un sussulto di vita, la guarda e dice: "la calza!! babbo me la apri??"

A casa la nonna gli chiede com'era la befana.
Lorenzo: "un po bruttina..."

E dopo babbo natale anche quest'altro strano essere ha turbato la stabilità mentale dell'amorignolo!

Nessun commento: