venerdì 21 gennaio 2011

Visita oculistica

Visto che moglie è cecata, il nonno materno idem, il nonno paterno pure, in una grande brancolamento nel buio familiare, abbiamo deciso di sottoporre l'amorignolo a visita oculistica di controllo, diciamo per tranquillità nostra.

Preso appuntamento, lo portiamo da oculista pediatra,pedriatica...insomma un'oculista per amorignoli.

Entriamo e l'oculista è molto brava con gli amorignoli, gli fa sembrare tutto un gioco, gli mette anche un paio di occhiali simili a quelli che ha anche il nostro eroe e che usa per combattere e sgominare le forze del male che minacciano la Terra.

Inizia la vista, a Lorenzo viene chiesto cosa vede sul tabellone luminoso, ma l'amorignolo muto fu!

"Cosa vedi lì Lorenzo?"
Risposta: un sussurro.

"Forse vuoi dirlo in un orecchio al babbo?" dice l'ocula.
Così mi avvicino, "una casetta" mi sussurra il Lory.

"Ha detto una casetta" dico all'oculista, e avanti così per 5 minuti in cui con l'occhio destro coperto l'amorignolo guarda il tabellone.

Finito con l'occhio destro si passa a quello sinistro, ma prima l'oculista tira fuori un ovino kinder e gli dice "Visto che sei stato bravissimo ti meriti un regalino".

All'amorignolo brillano gli occhi mentre l'ovino viene messo sulla scrivania.
A quel punto l'amorignolo dimostra di essere dotato di voce: "babbo ma dopo mangio l'ovino!!"
"In effetti parla...." dico all'oculista.

Si passa quindi al'altro occhio: "Cosa vedi Lorenzo?" Chede l'oculista.
"L'ovino kinder" risponde l'amorignolo.
"Lore guarda il tabellone" gli dico.
"UNA CASETTAAAAAA!!!" E al disegno successivo "UNA FRUTTAAAAAAA" (era una mela).

L'intervento delle forze dell'ordine per schiamazzi viene scongiurato solo dall'imminente fine della visita, il Lore vede anche il disegnino superminuscolo!
E un babbo natalino di cioccolato si aggiunge all'ovino kinder.

Dopo le gocce dilata pupille e successiva visita bulbo ocularica amorignolesca la visita finisce, l'amorignolo non ha problemi di vista anche se a causa delle gocce qualche problemetto momentaneo lo ha: "che sorpresa c'è nell'ovino? Non la vedo"
E usciamo tenendolo per mano mentre brancola nel (suo) buio...

3 commenti:

Amber In Zombieland ha detto...

l´OVINO kinder non l´avevo mai sentito...che figata il vostro dialetto :)
Invidiaaaa
Jari è risultato leggermente miope
a 6 anni inoltrati ma ci hanno vietato di mettergli gli occhiali..
a 3 anni era PERFETTO :(

France ha detto...

No non dirmelo:-(
Se è solo leggermente miope e non servono gli occhiali probabilmente è proprio un'inezia dai.
A noi hanno detto di tornare quando ha 5 anni.

Voi come lo chiamate l'ovino kinder??:-)

Lenina ha detto...

si chiama uovo kinder o ovetto
Ovino lo dite solo voi...