martedì 24 maggio 2011

Non è sempre facile...

Ore 15:30 prendo il Lory all'asilo

Ore 15:31 "Dove sono i fiorellini che ho raccolto stamattina?" esordisce il Lory con la sua vocina stridula.
"E che ne so?" gli rispondo
"Cercali no!"
"Dai se ne raccolgono degli altri in giro..."
"No, cercali, li ho messi da qualche parte"

Ore 15:35 ho convinto il Lory a lasciar perdere i suoi importantissimi fiorellini.

Ore 15:36 "Mi compri merenda?" grugnisce il piccolo dittatore, ovviamente è una domanda retorica

Ore 15:40 mentre stiamo andando a comprare merenda tiro fuori i fazzolettini umidi e pulisco le manine al piccolo generale, che prima se le fa pulire, poi ci ripensa, scende dal passeggino e le struscia per terra, "Io non voglio le manine pulite!"

Ore 15:45 arriviamo in una gelateria. "Lory vuoi il gelato?" tento timidamente di proporre.
"No voglio un giochino!" tuona l'autocrate
"E' l'ora della merenda, babbo non li ha i soldi per un giochino"
"Ma io voglio un giochino!"
Si intrufola la mamma: "No Lore, prendi il gelato"
"Io voglio un giochinoooo"
La mamma: "ok dai, prendiamo una pallina qui dalla macchinetta, gliela prendi babbo?"
Certo rispondo, "nella vita l'importante è la fermezza, il rimanere sulle nostre posizioni"

Ore 15:50 l'amorignolo pastrugna un occhio gommoso contenuto nella pallina, ed esprime un autoritario desiderio "voglio le patatine!"
Tentiamo una timida resistenza e alle 15:51 gli compriamo le patatine, mentre moglie prende per se un gelato.

Ore 15:52 il Lory dopo aver mangiato nemmeno mezzo sacchetto di patatine guarda la mamma, "voglio il gelato"
"Fino ad un minuto fa non lo volevi" protesto timidamente.
Il piccolo dittatore sanguinario replica "ma io voglio il gelato, perché non me lo avete comprato??"
"Perché fino ad un minuto fa non lo volevi"

Ore 15:53 dopo varie insistenze ci avviciniamo al bancone del gelato, "che gusti vuoi Hitler?" dico al piccolo comandante. "Fragola e panna", replica il Lory, ma mentre sto per chiedere alla commessa mi interrompe, "Non lo voglio il gelato"
"Che??" tento una protesta.
"Voglio un ovino kinder!"

Ore 15:55 usciamo dalla gelateria, con il Lory con la pallina in una mano e l'ovino kinder nell'altra.

Ore 16 "mi fai un regalino?" tenta il Lory
"te l'ho già fatto" gli dico
"Quale??" chiede spiegazioni
"Sei vivo e vegeto"

Ore 16:01 il Lory è confuso...

Nessun commento: