Un aiuto per San Felice

domenica 25 dicembre 2011

Buon Natale!!!!

E' arrivato il Natale!!
Ma partiamo dalla vigilia,siamo invitati la sera dalla cuginetta Zoe, gli zii e le zie degli zii, ritrovo al loro circolo ore 19:30.

Arriviamo puntuali, i primi ad arrivare (dopo di noi) si vedono verso le 21:30, per fortuna il suocero si dimentica i documenti a casa così inganno il tempo per mezz'ora portandolo a casa e tornando li.
Intanto il Lory inizia con un aperitivo (succo di mirtillo):

Ore 22 si comincia a mangiare, 3 o 4cento antipasti deliziosi, Zoe e il LOory che giocano,fino alle 23:30 quando, dopo che gli zii sono andati a casa a prendere il caricabatterie della macchina fotografica e dopo che hanno messo la stessa a caricare (io li prendo in giro ma è valsa la pena aspettare, quella macchina fotografica che costerà circa un paio di miei stipendi fa delle foto fantastiche, che aspetto che mi vengano recapitate) finalmente apriamo i regali!

Nonostante il Lory sappia che la notte verrà babbo natale qualche regalo c'è anche per lui:

Nel frattempo Marzia, dopo aver aperto qualche regalo, si guarda sempre piu dubbiosa, ma di dormire non ne vuole sapere:

Arriviamo a casa e andiamo a nanna che sono le una, esausti ma felici,anche i bimbi hanno resistito fino all'ultimo.

Stamani appena Lorenzo apre gli occhi (non sono ancora le 8) memore che la notte è passato babbo Natale vuole subito alzarsi, anche se probabilmente è mezzo sonnambulo visto che ha dormito poco, in compenso Marzia è sveglia da tempo.

Accendo la videocamera per riprendere la scena del Lory che apre la porta di camera e va a vedere i regali sotto l'albero come l'anno scorso, ma non faccio in tempo, il Lory correndo travolge ogni ostacolo presente nel percorso che lo separa dalla camera alla sala,me compreso.

Ed eccolo, estasiato di fronte a tanto doni:

E Marzia?
Arriva gattonando a 1000 all'ora, ha capito che forse qualcosa tocca anche a lei, nonostante Lorenzo tenti di aprire anche i suoi regali, e in mezzo ai doni si sente subito a suo agio:

Dai giochiamo assieme,Lorenzo prendi i palloncini e gonfiali:


Ora però Marzia fammi giocare un po col triceratopone e il tirannosauro che cammina e che fa il suo verso:


La lettera che Babbo Natale gli ha spedito:

Poi nel primo pomeriggio si comincia il mega pranzo parentesco, Lorenzo gioca felice con Zoe: Zoe è nel periodo in cui per ogni gioco dice "è mioooo!!!", anche quando gioca da sola per la forza dell'abitudine dice "è miooo!!!", poi si rende conto che è da sola; il Lory invece è piu diplomatico, quel che è suo è suo quel che non è suo "è di tutti!".
Intanto Marzia è in versione bambolina,eccola qui immortalata con me e la nonna Pina:

Lorenzo a pranzo finito decide di andare a giocare in cortile, "voglio andare sull'altalena, babbo mi spingi?"
Mentre lo spingo gli pende la testa, si è addormentato sull'altalena con 43 gradi sotto zero...

Tanti auguri di buon Natale da tutta la famiglia:

Nessun commento: