mercoledì 15 febbraio 2012

La nostra cenetta

Noi alla nostra cenetta non ci rinunciamo, non c'è San Valentino che tenga!

Andiamo in un ristorante straniero, che si spende meno e si mangia bene lo stesso,evitando al tempo stesso il sovraffollamento che tanto non sopportiamo.

Entriamo e non c'è nessuno, eccetto una cameriera forse perché per evitare la folla siamo arrivati alle 18 e 55?

Temperatura stimata -3 gradi.

Io,sottovoce: "Moglie si sghigna dal freddo!"
Moglie: "no brrr, basta brrr ambientarsi brrrr"

Cameriera: "venite, potete sedervi li, tra quel cumulo di neve e quel tavolo dove quella simpatica famiglia di pinguini ha quasi terminato di mangiare"

Moglie a cameriera: "E' un po freddino..."
Cameriera: "Stia quantlilla, limediamo subito, (donna di poca fede)"

Dopo qualche secondo arriva con una stufina portatile munita di ruote, col fuocherello davanti e una bombola del gas dietro e ce la piazza a 3 cm dal tavolo.

"Chissà se è legale" afferma moglie
"Ma si, piu che saltare per aria che può succedere?" le rispondo.

La stufetta sputafuoco manda un bel teporino, ovviamente non ci possiamo muovere di un mm altrimenti l'effetto svanisce.
Ecco documentata la situazione:
video
Marzia fa un piantino, la cameriera arriva subito regalandole un giochino a pile, che se acceso gira e canta una simpatica strofetta, non si sente bene nel video precedente quindi ve ne ripropongo la versione casalinga:
video
Frase adatta a bambina di 1 anno, chissà se i ristoratori sanno in realtà cosa significa, immagino di no...

PS: il cibo è squisito

2 commenti:

la eli ha detto...

Mon dieu!
Proprio appropriata la canzoncina! :D

France ha detto...

avremmo dovuto dirglielo secondo te??:-))