giovedì 22 marzo 2012

Gardaland!!

Siamo a metà marzo, quindi inverno, e noi dove si va?
A Gardaland!

Caso vuole che abbiamo degli amici a Verona, quindi decidiamo di vederci e di passare anche assieme la giornata a Gardaland.

Il viaggio procede come sempre, il Lory che chiede ogni 3 minuti quanto manca ad arrivare, moglie che litiga col tom tom che alla fine ci fa sbagliare strada apposta e via dicendo.

Il giorno dopo andiamo a casa degli amici, Marco, Ilaria, la piccola Arianna e il piccolissimo Ettore.
Ovviamente dopo mezz'ora di lotta senza esclusione di colpi tra moglie e il tom tom con la vittoria sempre di quest'ultimo, arriviamo a casa loro, entriamo.

Moglie si toglie la giacca e si dirige verso l'attaccapanni, ci si aggrappa come un koala ad un albero e lo sbarba, facendo venire giù attaccapanni, chiodo, tassello,vernice e un pezzo di intonaco.

"Fa niente" dice Marco con un sorriso, ma se con la bocca sorride con gli occhi piange.

Moglie punta il divano, sotto lo sguardo atterrito dei coniugi, terrorizzati dall'idea di doverne comprare uno nuovo...
Fortunatamente la giornata passa senza altre grandi demolizioni.

Il giorno dopo bisogna trovarci alle 10:30 di fronte all'entrata di Gardaland, moglie è in fibrillazione già dalle prime luci dell'alba, ben prima che canti il gallo.

Moglie VS Tom Tom, terzo round, vince di nuovo il Tom Tom per ko tecnico, quindi per una volta moglie ha fatto bene a tirarci giù dal letto a calci, dato che arriviamo solo con mezz'ora di anticipo.

Moglie è convinta che abbiamo un pullman visto che sbraita per farmi imboccare il parcheggio degli autobus, o forse è semplicemente ciecata.

Ci troviamo li davanti ed entriamo, abbiamo calcolato tutto: un paio di attrazioni dopodiché ingozzamento del pranzo con l'imbuto per catapultarci allo spettacolo dei delfini.

Dopodiché giro in treno, previa fila di mezz'ora con annesse coltellate:

Poi un po di divertimento anche per moglie, Lorenzo si presta di accompagnarla, nell'immagine moglie lo ringrazia sentitamente:

Ma un po di soddisfazione anche a me:

E per il Lory:


Poi un bel giro a cavallo:

La giornata è finita, si torna a casa,distrutti da tanto movimento e,personalmente, dal ritmo elevato della camminata..

lunedì 19 marzo 2012

Festa del papà

Ecco cosa mi ha regalato il mio amorignolo per la festa del papà:

L'ha fatto all'asilo eh, non è farina del suo sacco, ma mi sono commosso lo stesso...
Marzia invece mi ha fatto un gran sorriso mentre mi omaggiava di una bella cacchina!

venerdì 9 marzo 2012

Si dorme in camerina!

Non è che Lorenzo è andato a dormire in camerina così, come se nulla fosse eh, è successo alla fine di un lungo percorso.

E' arrivata la camerina nuova, con letto a castello, Lorenzo entusiasta vuole subito dormirci.

Arriva sera, Lorenzo si arrampica sul lettino.
Io: "stanotte io dormo qui sotto, così se ti svegli e chiami ti sento"
Lore: "No ci dorme mamma qui sotto!"
Ma prima c'è tutto il rituale: prima leggo favola,dopodiché "si guardano gli omini che corrono",che sarebbe che io gioco alla PSP con Fifa2012 e lui mi guarda.

Moglie e Marzia quindi tutta la notte in un lettino e io sacrificato a dormire da solo nel lettone, soffrivo di solitudine, mi giravo da una parte e dall'altra senza mai trovare la fine del letto...ma mi piace sacrificarmi per la famiglia! (hi hi)

La sera dopo l'amorignolo accetta la mia presenza.
Lucina accesa, radiolina che trasmette a moglie il minimo rumorino, allarme volumetrico che scatta ogni volta che l'amorignolo muove un muscolo e ci siamo.
Ore 6:15 "Mamma? Mamma!! MAMMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA"

Porca puzzola!!! Rischio l'infarto, cado dal letto, moglie si precipita nella stanza e lo prende.

Sera successiva, ore 3:10 "MAMMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!"

Maremma schifa! Mi tiro su dal letto impaurito, testata sulla tavola di legno soprastante e ricado svenuto e semincosciente sul cuscino, accasciandomi pian piano.
Arriva moglie e prende Lorenzo, portandoselo in camera.

La sera successiva va tutto bene, incredibilmente, Lorenzo dorme tranquillo.
Alle 7:30 mi suona la sveglia, moglie irrompe in camerina, afferra un allibito e semiaddormentato amorignolo e lo porta in camera.
Pare un film d'azione in cui entra la CIA a prelevare qualche personaggio nel sonno..
"Che fai???" le chiedo.
Moglie: "ho sentito che avete spento la radiolina così sono entrata!"
Io:"ma veramente mi è suonata la sveglia, Lorenzo dormiva.."
Moglie: "pensavo che fosse un modo di chiamarmi"
Io: "in effetti si, per domattina ho già comprato una trombetta da stadio..."

Dalla sera successiva tutto fila liscio, ma bisogna tenere la porta di camerina chiusa altrimenti rischiamo questo tipo di inconveniente:
video

Sul G.R.A.

Siamo giunti al finesettimana, dato che non lavoro decidiamo di andare a Roma a trovare i nostri amici romani Simone, Silvia e pargoli.

Partiamo dopo pranzo in modo da arrivare sul Gran Raccordo Anulare prima dell'uscita della gente dal lavoro.

Partiamo, Marzia si addormenta subito, Lorenzo se ne sta in pace ad ascoltare la musica, ogni tanto chiede quanto manca ad arrivare ma nulla più.

Arriviamo sul GRA, qui bisogna stare attenti,se sbagliamo strada siamo fritti, ci sono 753mila uscite e solo una è quella giusta, oltretutto c'è la fila e bisogna riuscire ad infilarsi.

Lorenzo resuscita: ho fame
Tom Tom: tra 500 metr..
Lorenzo: ho fameeeeeeeeeeeee!!!
Moglie: mangia il merendino e zitto, siamo in una fase critica.
Lorenzo: come?
Tom tom: tra 200 met..
Lorenzo: comeeee???
Io: zitto Lore che bisogna trovare la strada
Lorenzo:voglio i miei giocattoli
Moglie: prendi quest'uscita,mantieniti a sin..
Lorenzo: i giocattoliiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!
Io:dove devo andare??
Moglie, mentre da i giocattoli a Lorenzo: a destra!

Viro verso destro
Io:e ora?
Lorenzo: mi è caduto un dinosauroooooooo!!! Uèèèèèèèèèèèèè!!!
(urli e strilli)
Mi contorco tutto mentre cerco di rimanere nella corsia centrale,sfioro quel ca...cavolo di dinosauro con un ditino ma non riesco a prenderlo
Io:Lory non ci arrivo!
Moglie:lascia stare,tirati su che facciamo un incidente, incosciente!
Lorenzo: uèèèèèèèèè!!!
Tom Tom: se non lo fate stare zitto mi rifiuto di darvi altre indicazioni
Moglie: Lore zitto un attimo!
Lorenzo: ma io voglio parlare!!!
Io:tra due minuti, ora bisogna cercare la strad..
Lorenzo: ma se te parli, mamma parla, il tom tom parla parlo anch'io!!!!
Io: moglie strozzalo
Moglie: Lore dai zitto!
Lorenzo: ma io voglio parlare come voi!!

Nel frattempo si avvicina un'altra uscita
Moglie: prendi l'uscita 25
Lorenzo: che gioco gli posso far fare ai dinosauri?
Io: quale, quella?
Lorenzo: che gioco possa far fare ai dinosauriiiiii???????????
Moglie: si la 25!
Io: ce ne sono due!!! Lore fagli fare la lotta..in silenzio!
Lorenzo: ma io devo parlare!
Moglie: non lo so non lo so...prendi la prima!
Lorenzo: muori dinosauro cattivo!!!
Tom Tom: tra 300 met..
Lorenzo: muori dinosauraccio!!! va bene questo gioco mamma??
Io: Lorenzo, invece di dire le cose, pensale e basta
Lorenzo: ma le cose si pensano e poi vanno dette,sennò che si pensano a fa??
Moglie: esci qui! Lore zitto
Lorenzo: uèèèèèèèèèèèèèèèèè!!

Per fortuna riusciamo a prendere l'uscita giusta.
Io:Lorenzo ora puoi parlare quanto ti pare
Lorenzo: no, ora non parlo più!!!!