lunedì 2 aprile 2012

Safari park

Visto che siamo a Torino decidiamo, visto che dista solo un'ora e mezza (solo..) di andare al safari park a Varallo Pombia.

Si parte la mattina, moglie è tutto attorniata da mappe, tom tom e navigatori vari, "Stavolta non si sbaglia!" afferma decisa.

Siamo sull'autostrada, moglie mi dice di stare attento perché la prossima uscita, tra 7 km, è la nostra.
Navigatore incastonato nel cell di moglie: "Nuovo calcolo dell'itinerario, dovevate prendere l'uscita precedente ma è ganzo prendere ste decisioni e dirvele quando l'uscita è già passata"

Prendiamo l'uscita successiva, Varallo Pombia a sinistra, navigatore: "girate a destra"
Io: "ma io sarò anche scemo ma se Varallo Pombia è a sinistra perché bisogna girare a destra?"
Moglie: "se dice destra è destra!"

Prendiamo a destra, attraversiamo un paio di paesini medievali, "girate in quel mini vicolo a sinistra" dice il navighetor, solo che di la arriva un camioncino e non ci si passa.

Io: "Ma tutta la massa di gente che viene in questi posti nei finesettimana passa tutta da questi vicoli??"
Moglie: "ma...cioè...no perché....uffffff!!"
Ad un certo punto, in mezzo alla campagna, sperso in vicoli e vicoletti mi stufo, strappo il navigatore di mano a moglie, apro il finestrino e tento il lancio del giavellotto, moglie che sembra Buffon si tuffa e para prima che succeda l'irreparabile.

Torno indietro e prendo per Varallo Pombia, "fammici arrivà e poi si chiede per lo zoo!"

Infatti si arriva subito.

Facciamo i nostri giri, il Lory si sente temerario e decide di fare un giro a cavallo, sceglie il destriero più imponente che offre la casa, si veste da cavallerizzo, salta in sella e parte al galoppo.
Foto:

Si ok, lo stallone a prima vista potrebbe sembrare un pony, e quella cosa viola che casualmente si trova li potrebbe sembrare moglie, e per di più l'espressione dell'amorignolo potrebbe sembrare, così sempre a prima vista, piagnucolante di paura, e invece....va beh.

A fine cavalcata il nostro eroe esprime il desiderio di fare un altro giro, "hai piagnucolato tutto il tempo perché avevi paura" dice moglie, ma il Lory accusa moglie di cecità, allucinazioni, traveggole e uso di sostanze stupefacenti.

Giro al parco dei dinosauri, dove Lorenzo spiega al tirannosauro chi è che comanda:

La ciccina segue il fratello come un'ombra:

E infine moglie, qui in versione Gelmini:

Io e Lorenzo andiamo nel cinema 5D, o forse 6, fatto sta che oltre ad essere 3D si muovono anche i seggiolini, in più ci arriva in faccai anche un po d'acqua nebulizzata per riprodurre un effetto del film, il Lory gesticola per difendersi da eventuali pericoli.

Ci sono poi lo spettacolo di magia, quello degli uccelli ammaestrati, dei pappagalli e quello di magia, dove il Lory si chiede che fine abbia fatto quella signora tagliata a metà e infilzata dalle spade.

Ruota panoramica, e la giornata finisce, andiamo via, stanchi ma felici..

Nessun commento: