lunedì 25 giugno 2012

Giornata di mare

E' sabato mattina, decidiamo di andare al mare e fermarci li anche a pranzo.

Prima tappa la farmacia, dato che la crema antisole finisce in un occhio a figlia.

Partiamo, come al solito allo spuntar dell'alba, è talmente presto che mi sembra di sognare ad occhi aperti quando vedo questo, spero che davanti ci sia anche qualcuno che guida:

Moglie,nota amante del mare, decide di passare la mattina in piscina.
Il bagno in cui andiamo è fornito infatti di piscina, per una duplice funzione:
serve alle famiglie per lasciarci i figli e a moglie per sguazzarci in mezzo ad essi, la piscina infatti è stata messa in funzione solo dopo che hanno saputo che moglie sarà ospite fissa dello stabilimento balneare.

"Andiamo subito in piscina prima che venga il marasma di gente" cinguetta un'allarmata moglie, temendo una ressa tremenda, bagnanti sgomitanti che si strappano i costumi a vicenda per conquistarsi quei 30cm di spazio vitale.

"Col mare a 10 metri di distanza chi vuoi che ci vada in piscina oltre te?" le chiedo.
"Taci, non capisci nulla come al solito, sbrigati piuttosto!"
Fermo immagine su una scena in piscina (affollatissima come vedete), con una furente moglie con figli in braccio che impreca perché non ho avuto ancora il coraggio di entrare in acqua data la temperatura glaciale (vi ricordo che è l'alba):

L'amorignolo delizia la platea con ripetuti tuffi carpiati con triplo avvitamento, lo schianto con l'acqua è sempre violentissimo, gli schizzi arrivano in spiaggia:


video

Si torna in spiaggia, è quasi l'ora di mangiare, ma è quel quasi che è di troppo:


Ma giunge l'ora della pappa vera, così andiamo in pineta e gli amorignoli, conoscendo la mente svanita della mamma provvedono a cercarsi da soli il cibo, prima accendono un fuoco:

Dopodiché fanno la danza della pioggia per riuscire ad avere qualcosa da bere:


Ma la mamma è stata brava e si è dimenticata solo i biscotti, così mentre io mangio...

..la ciccina,lancia in mano, va a catturare un cervo:

Si torna in spiaggia, un paio di primi piani e poi, ore 15, quando la gente arriva in spiaggia noi si va via:



PS: moglie, ci spieghi che stai a fa?



2 commenti:

la eli ha detto...

Sempre esilaranti i tuoi resoconti! ;D

France ha detto...

Grazie Elisa:-)