martedì 31 luglio 2012

lunedì 23 luglio 2012

Mare e pic nic

Oggi, nonostante gli esperti meteorologi dicano che verranno 3 tempeste e un paio di tsunami, io, moglie, figli e suoceri decidiamo di andare al mare la mattina e di rimanere a mangiare li.

Tutti gli alimenti sono pronti, accatastati nella borsa frigo,rinforzata per l'occasione con piastre in ghisa per reggere il peso.

Arriviamo all'ombrellone, Marzia scappa verso sinistra con suocera alle calcagna, dopo 2 minuti spariscono all'orizzonte; moglie porta figlio in piscina mentre io mi sdraio comodamente....poi, penso di essermi addormentato, apro gli occhi e ho un'agghiacciante visione:
Ne deduco di star sognando e li richiudo....

Nel frattempo qualche piccola nuvoletta copre un pallido sole, ma commentiamo con "meglio così, troppo sole da fastidio".

La nuvoletta si allarga,si ingrandisce, si riproduce, decide di sostituirsi all'ombrellone, ma intanto è quasi mezzogiorno, l'ora di pranzo.
Prendiamo le nostre carabattole e andiamo in pineta,apparecchiamo e cominciaNo a mangiare:
Lorenzo, intellettuale, si nutre di cultura:
Mi siedo, lascio che i pargoli vengano a me:
Poi stufi di stare li decidiamo di andarcene, fondamentalmente, ci siamo stati tutta la mattina...
Arriviamo a casa, e guardacaso comincia a venire giù qualche schizzo:

Quindi siamo stati previdenti, non abbiamo preso nessuna acquata assurda in pineta e non siamo fuggiti dal mare in pieno diluvio, a figuriamoci se ogni volta che eravamo sotto un riparo moglie proponeva di correre verso la macchina venivano giù dei goccioloni che parevano secchiate d'acqua (compreso il secchio).....figuriamoci...

mercoledì 11 luglio 2012

L'estate procede bene

La nostra estate procede bene, andiamo al mare quasi tutti i giorni,lavoro permettendo, e i pargoli stanno prendendo decisamente confidenza con l'acqua.

L'amorignolo temerario,che un tempo non metteva un piedino in acqua, adesso entra in mare come se fosse camerina sua, anzi bisogna stargli sempre vicino altrimenti tenterebbe una traversata del canale per arrivare all'isola d'Elba:


Anche Marzia ama l'acqua, ma preferisce solcarla usando comodi mezzi di trasporto, subito imitata da Lorenzo:

Poi ci sono anche i giochi sulla spiaggia.
Lorenzo "Faccio una buca":


Marzia: "E io ci entro dentro":


Lorenzo coglie la palla al balzo: "seppelliamo viva Marzia?":



Ma un fatto increscioso val la pena raccontare: moglie esce dall'acqua con una ferita lacero-contusa su un braccio (graffietto da cui fuoriesce un ml di sangue), teme l'amputazione dell'arto e si chiede che cosa abbia potuto provocarle il graffiett...ehm, il mega taglio.
La medusa no perché non taglia, le dico che potrebbe essere stato Lorenzo col braccialetto di plastica, ma lei nega con fermezza e trova la causa: un alga tagliente!!

Urlo al Lory di uscire immediatamente dall'acqua che è pieno di alghe taglienti, ma alla fine l'esemplare che ha affettato moglie, forse traumatizzato anch'esso dall'incontro, si dilegua per sempre.

Chissà in questo momento la fatidica alga tagliente quale mare sta solcando....

lunedì 2 luglio 2012

Matrimonio

Il Lory sta per provare un'altra esperienza....no, tranquillizziamo subito tutte le sue fans, non si sposa!

Però sta per scoprire cos'è un matrimonio e cosa vuol dire parteciparvi.

"Babbo cos'è un matrimonio?" chiede il Lory.
"Quando due persone si vogliono bene e vogliono stare insieme per sempre decidono di sposarsi, quando si sposano è un matrimonio!
"E noi che ci si va a fa?" chiede uno spaesato Lorenzo.
"Per giocare, mangiare, divertirsi..."
Ma non mi pare convinto.

Poi capisce.
"Babbo, ma se due si sposano poi fanno anche i figli, se li guardiamo sposarsi li guardiamo anche fare i figli?"
"Non mi pare il caso Lore" risponde moglie.
Non è ancora convinto.

Dopo un po:
"Come si chiama il posto dove andiamo babbo?"
"Matrimonio"
"ah, me l'ero scordato...si possono portare i giochini?
"si"

Partiamo, arriviamo a destinazione, casa della sposa, c'è Sveva, figlia di cari amici che partecipano al matrimonio, Lorenzo e Marzia ci fanno amicizia e giocano tutti assieme, poi vestiti di tutto punto di va in chiesa.

Io, moglie, figli e amici ci mettiamo in un androne dominato da Gesù, Lorenzo chiede che ci faccia quel tizio lassù
poi si incavola quando gli diciamo che i nostri amici si sono sposati,perché lui non se n'è accorto, così gli diciamo che in realtà si sposano solo quando, all'uscita della chiesa, noi gli tiriamo il riso...così si calma.

Lorenzo e Sveva fanno le cose sul serio:

Andiamo a mangiare in una splendida villa con mega giardino, Lorenzo va a giocare e torna dopo 3 ore dicendo "mi riposo un attimino, quando arriva il gelato svegliat......ronf ronf"
Si è svegliato la mattina dopo alle 9, dicendo che adora i matrimoni e che non vede l'ora che ce ne sia un altro...

Io E Mirko:
Io e moglie: