lunedì 5 novembre 2012

Halloween!

E siamo arrivati a Halloween, Lorenzo è impaziente di andare in giro vestito da diavolo, con corna e forcone, per negozi a fare dolcetto o scherzetto.
Ovviamente tocca a me portarlo, moglie accampa varie scuse.

Ma purtroppo c'è il diluvio universale e non si può andare, così decidiamo di portarlo a cena in un locale che piace a lui, ovviamente travestito.

Visto che prevediamo un po di gente partiamo presto, per le 19 siamo li, così si evita il pienone.
Si parte, sotto le intemperie.
Si arriva, il locale scoppia di gente, tutti i bimbi mascherati.

C'è la festa di halloween! Meno male!

Scendiamo di macchina, sotto l'acqua, e appena arriviamo alla porta tutta la gente esce, contemporaneamente.

"Come mai vanno tutti via babbo?" esclama un sorpreso Lorenzo.
"Non lo so, ci avranno visti..." replico sconsolato.

Entriamo e leggiamo "Festa di Halloween dalle 16 alle 19"
Perfetto.
Almeno si mangia in pace, per fortuna qualcuno travestito è rimasto.

Si finisce di mangiare, fondamentalmente abbiamo passato una bella serata.
Usciamo, ci sono dei cartoncini rappresentanti delle figure per terra, tutti bagnati.

Lorenzo ne vede uno rappresentante un pipistrello, "Prendo il pipistrellino!!"
"Lorenzo piove e oltre a bagnarci quella carta è tutta impregnata d'acqua, lasciala in terra".
"No lo prendo, così lo attacco al mio bel costume da diav..."
Non finisce la frase perché lo scivolone sul marciapiede scivoloso gli toglie le parole, urla e strilla, mentre il suo bel costume da diavoletto è tutto sporco.

"Ti salvo io" dico, e mi fiondo in suo soccorso.
A differenza sua però riesco a finire la frase prima dello scivolone sul marciapiede scivoloso.
Padre e figlio sdraiati a terra, fradici, sotto la pioggia, scena degna di Halloween..

Lorenzo diavolo:
Lorenzo e Marzia:
Strega di Halloween:

Nessun commento: