lunedì 29 aprile 2013

Monta il lampadario!

"Cambia il lampadario in cucina, hai 4 giorni per farlo" dice una supplicante moglie, in partenza coi figli per Torino, poco prima di salire in treno, "Ne ho comprato uno bellissimo".

Ovviamente voglia meno di zero, ma visto che trovare scuse per 4 giorni di fila risulta troppo anche per un esperto nel settore come me, la domenica mattina mi armo di cassetta degli arnesi, trapano e tanta, tanta pazienza e mi metto all'opera.

Tiro fuori dalla scatola il lampadario stile capelli di Medusa, avrei da montare anche due faretti ma quelli proprio non ne ho voglia, così faccio credere a moglie che mi servono suoi consigli su come posizionarli meglio.

Stacco la luce, scollego il vecchio lampadario, prendo le misure per i fori di quello nuovo, cerco punta, viti e tasselli,salgo sulla scala di legno marcio semipericolante, foro, lo piazzo, lo collego.
Chiamo moglie: "Le lampadine le hai comprate vero? Ne servono 5 con attacco piccolo, hai controllato e le hai prese vero?"
Moglie: "Ehm...."

Perfetto, sono al buio.

Alla fine rischiando di fare tardi per andare al lavoro monto anche i faretti, provvisti già di lampade.
Secondo me moglie, assoluto genio del male, aveva calcolato tutto.


lunedì 15 aprile 2013

Non è colpa tua

Siamo in fase di cambiamento, la cucina vecchia è stata rottamata e siamo in attesa di quella nuova, nel frattempo bisogna pulire, stuccare le crepe e i buchi e dare il bianco alle pareti.

Oggi giornata di bianco.
Diamo due mani, una moglie quando torna da lavoro e una io il tardo pomeriggio, quando esco dal lavoro in cui mi pagano.
Ringrazio di cuore moglie che si è offerta di organizzare il tutto e di passare lei la prima mano.
Per ringraziarla le ho scritto una poesia.
Si intitola "Non è colpa tua"

Cara moglie,
non è colpa tua se con meno di mezzo secchio di vernice pretendevi che imbiancassi tutta la cucina, avevi solo calcolato male le dosi;
non è colpa tua se ieri ti sei dimenticata di fare il soffitto, non ci si può ricordare tutto;
non è colpa tua se, visto che il soffitto dici di averlo fatto, è l'unica parete che necessita di TRE mani invece di due, non tutte le pareti sono uguali;
non è colpa tua se metà tempo l'ho passato a raschiare con la spatolina le sgocciolature che avevi fatto tu, volevi solo aiutarmi;
non è colpa tua se rincasando la sera e vedendomi in cima alla scala mentre passavo il rullo su e giù mi hai chiesto "cosa ci fai lassù", ti è solo venuta in mente la domanda sbagliata;
non è colpa tua....no stai a vedè è colpa mia!!! Domani lascia stà e vai a fa la spesa vai!!

domenica 14 aprile 2013

Primo giorno di mare

Oggi per a prima volta in spiaggia!
Dopo essere andati a pranzo fuori siamo tutti vestiti di tutto punto, tanto non sarà ancora quel caldo da stare in costume....e invece lo è, ovviamente.

Io e Marzia sfidiamo Lorenzo a pallone, lui sta in porta e noi tiriamo, ma le regole cambiano rispetto a quelle del calcio normale, e in pratica il gol non si realizza mai, per legge.

Il video finisce in una semitragedia, pare di vedere il finale della strega di Blair, ma giudicate voi..

video

venerdì 12 aprile 2013

Questione di testa

Marzia va all'asilo coi capelli legati, Lorenzo la vede e, ovviamente, vuole imitarla.
"Voglio il codinooo" protesta il piccolo despota.
Lorenzo è da bimbe, dai su..
Poi apre una cartella delle foto a caso e vede questa:
"Babbo ma....quelli non siamo io e te??
Ecco...
Comunque ce la faccio a convincerlo.

All'uscita dell'asilo:
Io:"E' l'ora di darti una scorciatina ai capelli, ti vanno negli occhi"
Lore: "Sì, li voglio come il mio amico Fabio"
Che?? Fabio non li ha i capelli!! Sua mamma lo rasa!
Lui: "Appunto!"

mercoledì 10 aprile 2013

Andiamo al cinema, presto!

Oggi al cinema danno I Croods, per la seconda settimana dato il successo ottenuto dal film nella prima, moglie decide di portarci Lorenzo, ma voglio andarci anch'io.
Lasciamo Marzia dai nonni e ci apprestiamo ad andare.

Moglie: Su forza dai andiamo sbrigati sei sempre in ritardo maledetto ritardatario ritardato muoviti che bisogna correre a prendere i posti migliori e a comprare i pop corn e le bibite e il dolcino e dai su che mancano 40 minuti all'inizio e dobbiamo essere come minimo ma minimo minimo minimo li mezz'ora prima sbrigatiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!
Io: Basta arrivare li 5 minuti prima dai, chi vuoi che ci sia, è la seconda settimana che lo danno.
Moglie: Forse non sono stata esplicita, sbrigati!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Risultato (come da foto): 3 scemi ad aspettare mezz'ora fuori dal cinema chiuso

martedì 9 aprile 2013

Ai gonfiabili..

Ai gonfiabili, lo scivolo per bimbi piccoli è fuoriuso, e Marzia usa quello per bimbi grandi!

Il problema è che...
video

Ma io lassù a prenderla non ci vado neanche morto, ma nemmeno per tutto l'oro del mondo, per me rimane li!!
E infatti...
video

martedì 2 aprile 2013

Cronaca fotografica Pasqua e Pasquetta

Per queste vacanzine ci sono i suoceri, scesi da Torino con la piena.
Apriamo le uova, tanta cioccolata per tutti!!


Ma la parte più interessante è il gioco con le sorprese, per grandi e piccini, ma soprattutto grandi:


Pasqua al ristorante, Pasquetta gita a Lucca:


Ma ci pensa lei:


Ecco qua!!


Moglie è miope per cui per lei questo è mettere a fuoco, lei ci vede così quindi questo è il ricordo di quella chiesa...


Ta taaaan!!


Facciamo un po giocare i pargoli va


Lorenzo aiutami che si fa fare vola vola a Marzia! Senza il tuo fondamentale apporto non ce la farei mai!


Ancora giochi:


Ma è ora di andare, loschi personaggi sono presenti nelle strade: