lunedì 29 aprile 2013

Monta il lampadario!

"Cambia il lampadario in cucina, hai 4 giorni per farlo" dice una supplicante moglie, in partenza coi figli per Torino, poco prima di salire in treno, "Ne ho comprato uno bellissimo".

Ovviamente voglia meno di zero, ma visto che trovare scuse per 4 giorni di fila risulta troppo anche per un esperto nel settore come me, la domenica mattina mi armo di cassetta degli arnesi, trapano e tanta, tanta pazienza e mi metto all'opera.

Tiro fuori dalla scatola il lampadario stile capelli di Medusa, avrei da montare anche due faretti ma quelli proprio non ne ho voglia, così faccio credere a moglie che mi servono suoi consigli su come posizionarli meglio.

Stacco la luce, scollego il vecchio lampadario, prendo le misure per i fori di quello nuovo, cerco punta, viti e tasselli,salgo sulla scala di legno marcio semipericolante, foro, lo piazzo, lo collego.
Chiamo moglie: "Le lampadine le hai comprate vero? Ne servono 5 con attacco piccolo, hai controllato e le hai prese vero?"
Moglie: "Ehm...."

Perfetto, sono al buio.

Alla fine rischiando di fare tardi per andare al lavoro monto anche i faretti, provvisti già di lampade.
Secondo me moglie, assoluto genio del male, aveva calcolato tutto.


Nessun commento: