venerdì 14 giugno 2013

Finita una fase della sua vita

Una fase della vita di Lorenzo si è conclusa, anche se non ci sono ancora preparato, anche se ancora non lo ammetto, soprattutto con me stesso.

Tra pochi giorni ci sarà la chiusura estiva della scuola materna, alla sua riapertura Lorenzo non ci sarà più, ma sarà sul marciapiede di fronte ad una scuola elementare, e io gli terrò la manina, per lui, ma soprattutto per me.

3 anni passati splendidamente, pieni di gioie e soddisfazioni, mie e sue.
Vederlo felice, allegro, spensierato, vederlo andare all'asilo contento, vederlo ridere e giocare con gli amichetti, sempre meno timido, sempre più spigliato, sentire i commenti sempre positivi delle sue maestre,con cui ha stretto uno splendido rapporto rafforzatosi negli anni.

Si chiude un ciclo, con molta malinconia, avrei voluto che durasse per sempre, anche se mi devo rassegnare all'idea di vederlo crescere, di vederlo maturare sempre più, il mio ometto.

C'è stata la festa di fine anno, gli hanno consegnato tutti i suoi lavoretti, il cappellino da laureando e un pensiero delle sue maestre.
Una lacrima mi è scesa, forse anche più di una...


5 commenti:

enza 52 ha detto...

Bello l'ometto!
Bello vederli crescere France!

Sbirulina ha detto...

Abbiamo vissuto questa fase lo scorso anno e capisco ogni tua emozione, ogni tua malinconia, ogni tua lacrima.
Vederli crescere è un'emozione unica ed appagante anche se sappiamo che ogni giorno si avvicina sempre più il momento in cui non abranno più bisogno di noi.

In bocca al lupo per il prossimo anno e per tutte le nuove meravigliose emozioni che arriveranno :)

veronica ha detto...

leggere, nero su bianco, "avrei voluto durasse per sempre", mi ha commosso, France.

una carezza a Lorenzo, il dolce.
un abbraccio a te.

France ha detto...

Grazie a tutte e tre :-)

Micaela ha detto...

Oddio... il solo pensiero che il prossimo anno tocca a noi, questo passaggio, con Miriam, mi fa sentire male!
In bocca al lupo piccolo grande Lore!!!!