mercoledì 3 dicembre 2014

Mi accompagni all'aeroporto?

Moglie è in partenza per Bari.
Per Bari??

"Sì marito, c'è un corso di aggiornamento e bla bla bla e io ho un'amica e bla bla bla mi ospita che anche lei fa il corso bla bla devi vedere com'è interessante amplio i miei orizzonti e bla bla bla amore dormi?"
"No no vai vai.."
"Ti mando mia mamma che sarà una mia ottima sostituta, non a caso mi ha generata"

Arriva suocera, parte moglie.
"Mi accompagni all'aeroporto?" mi ordina, ehm chiede moglie.
"A che ora parte l'aereo?"
"Alle 19:45"
"A che ora si parte da casa?"
Considerando che ci vuole un'oretta ad arrivare mi si gela il sangue nelle vene aspettando la risposta
"Verso le 15:30 marito, dovremmo farcela"
Dovremmo..
"3 ore li che ci si fa?" ma no, meglio non chiedere niente.

Arriviamo, facciamo merenda, avremmo il tempo anche di fare cena, parliamo, parliamo, parliamo, moglie usufruisce dei servizi igienici, poi mi esterna tutta la sua preoccupazione: "Volare da sola, ho un po paura...tu avresti paura??"
"Sì!!"
"Ecco....dimmi qualcosa per tranquillizzarmi!"
"Vedi, col fatto che io non ci sono pensa, quando precipiterai, negli interminabili istanti in cui attenderai di sfracellarti al suolo, che ai nostri figli rimarrà un genitore, non saranno orfani!"
 Moglie parte più tranquilla, come farebbe senza di me..


Nessun commento: