giovedì 5 marzo 2015

Il diario segreto (brividi...)

E' già da qualche tempo che figlio manifesta il desiderio di possedere un suo diario segreto, con la chiave, un luogo oscuro al quale poter accedere solo lui, ove custodire tutti i suoi più macabri segreti.

"Ma che hai ammazzato qualcuno Lore?"
"Mmm no, al momento no.."
Mah..

Arriva il diario, il Lory scrive, e scrive, e scrive, dopodiché il diario sparisce.

"Lore il diario segreto? Non ho neanche fatto in tempo a fregarti una chiave e farne una copia".
"L'ho nascosto, il diario è nascosto in un posto e le chiavi in un altro. Non lo troverai mai!"
Segue risata diabolica.

Ma so che figlio ha gli amici, basta attendere che ci parli, con un paio ci si confida, chissà.

Vado a prendere a scuola figlio e prendo anche l'amico, magari parlano, e gli dice del diario.
Dalla conversazione, che riporto fedelmente, capisco quanto diglio tenga al diario e ai suoi segreti:

Amico di figlio: "Mi fai leggere il diario segreto?"
Figlio: "No!"
Amf: "Perché??"
F: "Perché ci sono i miei segreti"
Amf: "Ma i segreti si condividono con gli amici"
F: "Ma se si condividono non sono più segreti"
Amf: "Dai, ti do una caramella"
F: "Neanche se me ne dai 100"
Amf: "Ti regalo il mio dinosauro, quello che ti piace"
F: "No....aspè, quello con le corna?"
Amf: "Sì, quello che ci fai la collezione"
F: "No"
Amf: "Perché? Non li dico a nessuno"
F: "Il segreto di XXXXX me lo hai detto subito"
Amf: "Subito....te l'ho detto dopo un po, hai insistito così tanto.."
F: "Ma se ti ho dato solo mezza merendina, ed è pure quella col cioccolato che non mi piace"

Ma lui a differenza dell'amico è incorrompibile mi sa

Nessun commento: