lunedì 2 marzo 2015

La nerditudine di figlio

In genere si dice tale padre tale figlio, o il frutto non cade mai lontano dall'albero.

Ecco, prendete me.
Poi immaginatevi tutto l'opposto.
Ed ecco lui.
A 7 anni:

Figlio ama la scuola.

Figlio ama fare i compiti.

Figlio ama le tabelline.

Figlio conosce le tabelline.

Figlio ama la matematica.

Se la maestra dice "Se non fate silenzio vi do i compiti a casa" figlio capisce che deve parlare.

Figlio gioca a scacchi.

Figlio apre You Tube per guardare i documentari sulla seconda guerra mondiale.

Quando figlio invita il suo amico a casa il fine settimana vorrebbe fare con lui i compiti al posto di giocare,perché i compiti li danno solo per il week end.

Figlio non si capacita di come il suo amico preferisca giocare piuttosto che fare i compiti.

Per fortuna le maestre non assegnano molti compiti a casa, per i suoi compagni di scuola normali intendo.

Figlio gioca con figlia alla scuola.

Figlio si incazza perché figlia al gioco della scuola non si applica.

Figlio frequenta allegramente un corso d'inglese.

Figlio piange se gli si propone di andare ad una festa di compleanno al posto del corso di inglese.

Figlio quando mangi ti dice se stai assumendo calorie, carboidrati etc.

Figlio quando mangi la frutta ti dice che tipo di vitamina stai assumendo.

Figlio conosce il corpo umano.

Figlio ama "Esplorando il corpo umano".

Figlio ti spiega cosa sono i macrofagi.
Prima di avere figlio io non sapevo neanche esistessero i macrofagi.
E tuttora ho problemi perfino a pronunciarli, quei cosi.
Mi fanno anche un po paura.

Figlio parla spesso del sistema immunitario.

Figlio non si capacita di come il suo amico preferisca i supereroi al posto di Esplorando il corpo umano.

Figlio ama la scienza.

Figlio odia lo sport.

Figlio odia stancarsi.

Figlio....è normale,vero?

Nessun commento: