sabato 19 dicembre 2015

Dolcezza e generosità

Figlia di ritorno dall'asilo, ha un pacchetto in mano.
"Babbo ho un regalino per te" mi dice.

"Grazie amore" le dico, pensando ad un disegno, che quotidianamente mi porta.
Invece lo apro e ci trovo una caramella.
Mi commuovo.

"Grazie tesoro, ma puoi mangiarla te, mi piace tanto che tu abbia pensato a me" le dico.

"No babbo è per te, è un regalo" risponde.

Sono commosso, rinuncia ad una caramella per donarla al suo babbo.

"Ok amore la mangio volentieri, ma se vuoi puoi mangiarla te"

"No no mangiala te, è una caramella di quelle che non mi garbano"

Fine dell'idillio, mancava che aggiungesse "sennò cor cazzo che te la regalavo"

3 commenti:

gigia ha detto...

be ma il pensiero comunque c'è stato

Anonimo ha detto...

Marzietta è fantastica!
Mi raccomando stellina, non cambiare mai.
Francè, per te tanti pat-pat
Claudia.

France ha detto...

:-)